news

IL MARESCIALLO GIARDIELLO CONQUISTA IL CAMPIONATO ITALIANO ESERCITO

03/04/2019



Si è conclusa con successo e grande partecipazione di pubblico la settima edizione della Unesco Cities Marathon, già insignita della Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica e patrocinata della Commissione Italiana UNESCO. Rilevante il contesto di iniziative collaterali di grande spessore etico sociale che ha visto nella cerimonia di premiazione il clou delle varie realtà associative che le hanno promosse. Il parterre delle Autorità presenti hanno rappresentato la cifra di quanto tale manifestazione sia sentita e sorretta dalle comunità locali e sportive nazionali. Una manifestazione sportiva, e tanto altro, nata dalla geniale idea di unire tre città, riconosciute dall’UNESCO bene universale, in un file rouge il cui sviluppo è pari proprio ai 42 Km che rappresentano la distanza della classica maratona. A ricordarlo in occasione del quarto Campionato Italiano Maratona Esercito il Gen. Pio Langella: "La maratona rappresenta un'attrazione fatale alla quale le forze armate non possono sottrarsi. Infatti essa è legata al mito di Filippide, il portatore di messaggi dell’esercito Ateniese, che all’epoca veniva chiamato Emerodromo, che 2500 anni orsono venne impiegato per portare la notizia della vittoria di Atene sui Persiani percorrendo di corsa quella distanza di KM 42,195 da Maratona ad Atene, per poi cadere stremato. Quale migliore cornice per dar vita al quarto Campionato Maratona Esercito. Ad affermarsi ancora una volta Saverio Giardiello.

Il podio

QUARTO CAMPIONATO ITALIANO MARATONA ESERCITO

 

1° CLASSIFICATO Maresciallo Capo                     Saverio Giardiello2.38’05”

CENTRO ADD.TO VOLONTARI ESERCITO Capua

 

2° CLASSIFICATO Caporal Magg. Scelto           Antonio Falbo 2.59’.19”

7°REGGIMENTO ALPINI Belluno

 

3° CLASSIFICATO Caporal Magg. Capo Scelto Manuel Cadeddu3.33’.40”

3° REGGIMENTO GENIO GUASTATORI Udine